Richiamo prodotto ittico: marca e lotto interessati

Il Ministero della Salute ha diramato un richiamo per un lotto di pesce spada affumicato.

pesce spada (1)
pesce spada – fonte Adobe Stock

Un nuovo richiamo da parte del Ministero della Salute per un prodotto alimentare di uso comune sulle nostre tavole.

Scopriamo insieme di quale alimento si tratta, quale marchio e lotti sono coinvolti.

Ricordiamo inoltre che il Ministero della Salute indice questi ritiri per tutelare noi e le nostre famiglie.

Richiamo urgente dal mercato: tutto ciò che bisogna sapere

pesce spada
pesce spada – fonte Ministero della Salute

Come dicevamo si tratta di un richiamo per un lotto di pesce spada affumicato in tranci di Riunione Industrie alimentati srl.

La data di pubblicazione dell’allerta risale a lunedì 15 febbraio, ma la data dei controlli è del 12 febbraio 2021.

I rischio per il quale questo prodotto è stato richiamato consiste nel “pericolo di mercurio”.


LEGGI ANCHE: RICHIAMO SALMONE AFFUMICATO: MARCA E LOTTI INTERESSATI


Ecco tutti i dettagli:

  • Denominazione: pesce spada affumicato trancio
  • Nome o Ragione Sociale: Riunione Industrie alimentati srl
  • Marchio del prodotto: IT 1233 CE
  • Lotto di produzione:  20210120
  • Nome del produttore:  Regalfish srl
  • Sede dello stabilimento: via Bacone 7 – 20019 Settimo Milanese (Mi)
  • Data di scadenza o termine minimo di conservazione:  11-03-2021
  • Descrizione peso/volume di vendita:  variabile, 1,5 kg.

I consumatori sono quindi invitati a non mangiare il lotto in questione e di riportarlo presso il punto vendita di acquisto. Per ulteriori informazioni in merito dovreste chiamare o scrivere a:

Il mercurio, inoltre, lo ricordiamo, è un metallo pericoloso perché può accumularsi nel nostro organismo provocando un’intossicazione.

La maggior fonte di assunzione è costituita dal pesce, in particolare quello che viene pescato in zone contaminate.

Il mercurio si accumula lentamente, i sintomi sono: dolori articolari e muscolari, vari tipi di infiammazioni e rigidità negli arti.

Non si tratta di una diagnosi facile da effettuare, anche se si avessero problemi digestivi.

Il mercurio, inoltre, si deposita nei tessuti grassi, come il cervello.


LEGGI ANCHE: RICHIAMO PRODOTTI ALIMENTARI A BASE DI CARNE: MARCA E LOTTI INTERESSATI


In caso di intossicazione da mercurio ci potrebbero essere ripercussioni sulla mente.

Per prevenire un’eventuale intossicazione si può limitare il consumo di pesci grassi.

I pesci che solitamente possiedono un’elevata concentrazione di mercurio sono: tonno, pesce spada e verdesca.

Unimamme, voi eravate al corrente di questo richiamo? Controllerete se avete questo prodotto nella vostra cucina?