Odore di pesce sulle mani dopo averlo cucinato: se utilizzi questo scomparirà in un batter d’occhio

Odore di pesce sulle mani dopo averlo cucinato: abbiamo la soluzione per te, se utilizzi questo scomparirà in un batter d’occhio. 

Quando cuciniamo è normale che in giro si sprigionino gli odori dei nostri ingredienti. Se facciamo la frittura in casa si sentirà quell’odore forte ovunque e anche sui vestiti avrete questa sensazione. Per evitare che arrivi anche nelle altre stanze vi consigliamo di chiudere le porte in modo da sentirlo soltanto nel posto dove state cucinando. Capita sempre che questi restino nell’aria. Un metodo che potete mettere in pratica dopo aver mangiato c’è.

odore pesce
Eliminare odore pesce (credits: canva)

Se per pulire usate l’aspirapolvere potete aggiungere nel sacchetto un cucchiaio di cannella o una stecca. Dopo averla azionata noterete che in giro si sentirà quella fresca fragranza. Potete anche intingere un foglio con degli oli essenziali e metterlo dentro. Se invece avete quella con il serbatoio dell’acqua potete aggiungere all’interno qualche goccia di olio agli agrumi o del profumo. Il risultato sarà lo stesso. Naturalmente dovete anche aprire le finestre in modo da far cambiare l’aria.

Soprattutto quando cuciniamo il pesce si sente sempre quell’odore accentuato e molto fastidioso che spesso non va via facilmente. Non resta solo in giro ma anche sulle mani. Nonostante abbiamo cercato di toglierlo lavandole molte volte, resta lì attaccato ed emana una sensazione non proprio gradevole. Ecco perchè abbiamo la soluzione per voi: se fate in questo modo vedrete da subito il risultato.

Odore di pesce sulle mani dopo averlo cucinato: utilizza questo e vedrai che non avrai più problemi

Gli odori in cucina è normale che ci siano e che restino nell’aria soprattutto dopo aver fatto qualcosa ai fornelli. Per esempio il pesce lascia quell’odore non solo in giro ma anche sulle mani. Per eliminarlo cerchiamo di lavarle in tutti i modi possibili, utilizzando molto sapone o anche dello svelto, ma spesso non va via e dobbiamo portare quella sensazione per tutto il tempo. Ecco perchè vogliamo lasciarvi qui la soluzione a questo problema: se fate in questo modo riuscirete finalmente a risolverlo.

Dopo aver toccato il pesce e averlo cucinato potete mettere in pratica questa semplice operazione. Prendete del caffè macinato e strofinatelo bene tra le mani. Dovete ripeterlo più volte e risciacquare sempre. Vedrete che il fastidioso odore di pesce non ci sarà più. Oltre a questo metodo naturale ce ne sono altri sempre molto efficaci. Potete anche usare aceto e limone. Prima strofinate le mani con l’aceto e in seguito dovete far cadere qualche goccia di limone.

odore pesce
Eliminare l’odore (credits: canva)

Risciacquate con acqua fredda e anche in questo caso ripetete l’operazione. Anche lo zucchero è efficace, potete mettere in pratica lo stesso meccanismo che avete fatto con il caffè. Questi sono metodi naturali che potete mettere in atto per eliminare quell’odore fastidioso di pesce che resta sulle mani dopo averlo pulito e cucinato.