Eliminare il calcare dalla lavastoviglie non è mai stato così semplice: segui questi passaggi

Eliminare il calcare dalla lavastoviglie non è mai stato così semplice: segui anche tu questi passaggi e l’elettrodomestico sarà come nuovo.

Se da una parte non si può fare a meno di dire quanto la lavastoviglie sia tra gli elettrodomestici, dall’altra non si può nemmeno nascondere quanto questo senta l’esigenza di una pulizia costante ed accurata. Così come la lavatrice, anche questo tipo di elettrodomestico prevede la formazione di grandissime quantità di calcare, che non solo non permettono la corretta funzionalità della lavastoviglie stessa, ma che può anche danneggiarla in alcune delle sue parti. Come fare, quindi, per pulirla interamente e, soprattutto, quel fastidioso calcare?

eliminare calcare lavastoviglie
Lavastoviglie. Credits: Canva

Appurato che la lavastoviglie, così come anche il forno a microonde, deve essere costantemente pulita in ogni sua parte, siete curiosi di sapere com’è possibile eliminare tutto il calcare che si forma al suo interno? Il metodo che stiamo per presentarvi è davvero pazzesco e vi permetterà di avere un elettrodomestico davvero scintillante, ma soprattutto super funzionante come il primo giorno.

Sia chiaro: con queste nostre parole non vogliamo assolutamente dire che il lavaggio della lavastoviglie debba essere fatto una volta al giorno. Questo, però, non vuol dire nemmeno che si debba trascurare o fare una volta una tantum. Il consiglio che vi diamo, quindi, è quello di pulire attentamente il vostro elettrodomestico almeno una volta a settimana. Curiosi di saperne di più?

Come eliminare il calcare dalla lavastoviglie con pochissime mosse: chi l’avrebbe mai detto

Se proprio recentemente vi abbiamo raccontato come sia possibile eliminare il calcare dallo scolapiatti, anche questo tra gli oggetti più inclini alla sua formazione per via del contatto diretto con l’acqua, adesso non possiamo fare a meno di spiegare com’è si può fare la stessa cosa con la lavastoviglie. Anche questo elettrodomestico, come dicevamo poco fa, ha bisogno di una pulizia costante e, anche se impiega un po’ più di tempo, necessaria. ù

Se prima avevate anche voi l’incubo di pulire la lavastoviglie perché impiegavate troppo tempo e il risultato non era eccellente, vi assicuriamo che da adesso in poi adorerete farlo. Il trucchetto che vi andremo a spiegare tra qualche istante, infatti, non solo è semplicissimo da mettere in pratica, ma anche piuttosto veloce. Vi assicuriamo: impiegherete più o meno una 20 minuti. Fattibile, no? Scopriamo insieme, però, cosa ci occorre e, soprattutto, quale è il procedimento da eseguire.

Per pulire la lavastoviglie ci vorrà:

  • Acqua;
  • Limone;
  • Un bustina di lievito per dolci;
  • Pizzico di sale.

Recuperati tutti gli ingredienti che ci occorrono, non vi resta che iniziare col procedimento. Per prima cosa, cospargete sulla base del vostro elettrodomestico dapprima il sale ed, in seguito, il lievito per dolci. Poi, versateci all’interno dell’acqua col limone e fate fare alla vostra lavastoviglie un ciclo completo di lavaggio. Vedrete che il risultato che ne uscirà fuori sarà pazzesco.

eliminare calcare lavastoviglie
Calcare lavastoviglie. Credits: Canva

Se anche voi avete una lavastoviglie, usate questo metodo di pulizia: non ve ne troverete per niente pentiti.