Tutti lo fanno con le patate ma è un errore: rischiate di farle marcire velocemente

Tutti lo fanno con le patate ma è un grosso errore: in questo modo rischiate di farle marcire velocemente. 

Tra gli alimenti più usati e consumati ci sono le patate. Con queste si possono creare tantissime ricette ed è possibile mangiarle anche solo bollite. Basta pulirle, sbucciarle, aggiungerle nell’acqua di bollitura e in seguito, quando saranno abbastanza cotte, scolarle. Per consumarle dandole un sapore diverso potete aggiungere anche un po’ di formaggio o mangiarle così.

patate errore non fare
Patate, l’errore che tutti fanno (credits: canva) universomamma

E’ possibile fare anche un purè. Molti comprano quei formati già pronti e l’unico procedimento da fare è di metterle nella pentola e aggiungere gli ingredienti che sono riportati dietro. Se volete prepararlo da soli potete aggiungere il formaggio o anche la mozzarella a pezzi e il latte che vi servirà per rendere il composto morbido. Non dimenticate un pizzico di sale e il piatto è pronto. Sono tante le preparazioni che si possono fare con le patate. Capita che quando le compriamo non le usiamo subito e quindi le dobbiamo conservare per poi utilizzarle quando ci serviranno.

Come per tutti gli alimenti anche queste hanno un loro metodo di conservazione, altrimenti rischiate di farle andare a male. Quando cominciano a marcire si diffonde in giro un odore davvero sgradevole. In questo caso l’unica soluzione è quella di buttarle, ed è un vero peccato! Sapete come e dove bisogna conservarle? C’è un errore che molte persone fanno: quello non è il luogo giusto.

Tutti lo fanno con le patate ma è un errore: non vanno conservate così, rischiate di farle marcire velocemente

Con le patate si possono creare tantissimi piatti diversi, come la pasta e patate: questo è un primo piatto che piace a tutti o quasi e può essere preparato in diversi modi. C’è chi crea una sorta di crema e chi invece preferisce farle a pezzi. Saprete che anche queste devono essere conservate in un luogo apposito, se non vengono consumate subito. Scegliere il metodo di conservazione giusto fa sì che si mantengano a lungo e che non marciscano.

Molte persone fanno un errore proprio in questa fase, qualcuno infatti le conserva in frigo: non dovete assolutamente metterle al freddo. Il motivo? Il frigo tenderà a trasformare gli amidi delle patate in zuccheri e queste diventeranno farinose e anche dolci. Se fate in questo modo rischiate seriamente di farle marcire velocemente. Ma ecco, dove bisogna conservarle?

 patate marciscono velocemente
Patate, l’errore che tutti fanno (credits: canva) universomamma

Le patate devono essere conservate a temperatura ambiente se non vengono consumate subito dopo l’acquisto. Magari in un luogo asciutto e non troppo luminoso. Se avete dei sacchetti di carta mettetele dentro, questi saranno molto utili perchè riusciranno ad assorbire l’umidità in eccesso. In questo modo le vostre patate non andranno a male e potrete consumarle anche dopo qualche giorno.