Così è tutto più semplice: lava il piano cottura con questi tre ingredienti, resterai sorpreso

Vuoi sapere come si lava in modo facile ed economico il piano cottura? Questo sistema ti svolterà la vita!

Proprio per la funzione a cui è destinato, il piano cottura tende a sporcarsi molto e ciò lo rende incredibilmente odioso da pulire. Le incrostazioni sui fornelli e le piastrelle sono immancabili quasi ogni volta che cuoce il cibo e scommettiamo che solo l’idea di doverci ‘combattere’ ti mette di malumore. Come se non bastasse, spesso compriamo tanti prodotti che però non bastano ad alleggerirci dalla fatica oltre ad essere piuttosto dispendiosi.

Piano cottura lavaggio prodotti
Pulire piano cottura sistema infallibile – Universomamma

Servirebbe quindi un sistema di pulizia facile, dal risultato eccellente e che ci faccia anche risparmiare. Se ti ricordi il trucco della patata a metà per risolvere un altro fastidioso problema nelle faccende domestiche, saprai a cosa ci riferiamo: a volte pochi e semplici ingredienti sono di gran lunga più utili ed efficaci di tanti detersivi.

La soluzione che vogliamo darti per lavare il piano cottura richiede solo la pastiglia della lavastoviglie, che molto probabilmente hai già in casa, e pochi altri prodotti naturali. Il procedimento poi è davvero un gioco da ragazzi.

Come si lava il piano cottura: segui questi passaggi e tornerà lucente in un attimo

Anche se il problema dei piatti sporchi per molti è risolto grazie alla lavastoviglie, lavare il piano cottura resta sempre un problema. Soprattutto in questi giorni di festa in cui molti stanno spesso ai fornelli a preparare leccornie di tutti i tipi. Forse stasera sei proprio tu ad avere ospiti per il cenone di fine anno e, dopo tutta la fatica fatta per cucinare, un trucchetto furbo per pulire bene questa parte della cucina ti sarà senz’altro utile.

Tutti sappiamo quanto sia importante l’igiene su una zona che sta così a stretto contatto col cibo che mangiamo. E poi, diciamoci la verità: anche dal punto di vista estetico, un piano cottura sporco ed incrostato rovina tutta la bellezza della cucina. Bando alle ciance, allora: vediamo quali sono i passaggi da seguire.

Per pulire il piano non devi fare altro che questo:

  • immergi la pastiglia della lavastoviglie in una ciotola piena di acqua bollente
  • scioglila con il supporto di un cucchiaio
  • immergi nell’acqua una spugnetta ed uno spazzolino da denti
  • pulisci il piano cottura con la spugnetta imbevuta
  • usa lo spazzolino per rimuovere lo sporco ostinato sugli ugelli.

Passa ora agli spartifiamma e ai bruciatori:

  • versa dell’acqua bollente in una ciotola
  • immergi gli spartifiamma e i bruciatori e aggiungi due cucchiai di bicarbonato di sodio
  • quando si sarà sciolto, versa nell’acqua anche mezzo bicchiere di aceto
  • lascia in ammollo per una notte affinché le incrostazioni diventino più deboli
  • il giorno dopo lava tutto sotto l’acqua corrente e passa la spugnetta per una pulizia profonda.
Piano cottura ingredienti pulizia
Piano cottura pulizia cosa utilizzare – Universomamma

Senza sforzi e a costo zero: la tua cucina tornerà a splendere, vedrai!