Meghan Markle e il primo anno di Archie | FOTO

Indiscrezioni su Meghan Markle ed il primo anno di Archie sono state pubblicate in un libro che verrà diffuso a fine estate.

Meghan Markle ed il libro
Foto da Getty Immage

A fine agosto in Italia uscirà uno dei libri più attesi di questa estate con diverse indiscrezioni sulla vita privata di Harry e Meghan Markle, Finding Freedom. Nel libro, oltre a raccontare l’intimità di Harry e Meghan ci sono anche alcuni particolari del piccolo Archie, da quando è nato fino al trasferimento da Londra negli USA.

LEGGI ANCHE: MEGHAN MARKLE PORTA IL PICCOLO ARCHIE IN TRIBUNALE| FOTO

Inizia tutto da quando è stato dato l’annuncio ufficiale che la moglie di Harry era in attesa di un bebè. Particolare che sono stati svelati dagli scrittori, Omid Scobie e Carolyn Durand e svelati in anteprima da Elle.com.

Meghan Markle ed Archie: dalla nascita al trasferimento negli USA

Indiscrezioni su Archie
Foto da Instagram @sussexroyal

Nel libro Finding Freedom vengono rivelate anche alcuni dettagli sul piccolo Archie. da quando Meghan è rimasta incinta, le priorità della coppia, come accade a tutti i futuri genitori, sono inevitabilmente cambiate. Siamo a conoscenza che la coppia ha deciso di lasciare definitivamente Londra per rifugiarsi a Los Angeles, dove pare abbiano anche comprato casa a Santa Barbara, per dedicarsi maggiormente ad Archie e cercare di vivere una vita tranquilla e serena.

Nel libro che uscirà a breve si racconta che Meghan ed Harry erano a conoscenza del sesso del bebè prima della nascita, ma hanno voluto aspettare di dare la notizia per fare una sorpresa ai sudditi il giorno della nascita.

Nascita che è avvenuta con 8 giorni di ritardo, il 6 maggio 2019 e nel libro si racconta che i futuri genitori erano impazienti, ma hanno deciso di prendere con serenità e filosofia il ritardo: “Sono stati gli otto giorni più lunghi della sua vita, ma Meghan è riuscita sempre a mantenere la calma. Non faceva che ripetere: “Il bambino arriverà quando sarà pronto”.

In un primo momento si pensava che Meghan volesse partorire in casa, ma anche se non ha scelto la Lindo Wing, la clinica dove Kate Middleton ha fatto nascere tutti e tre i suoi figli, il suo pensiero è sempre stato quello di partorire in tutta sicurezza in un ospedale.

LEGGI ANCHE: MEGHAN MARKLE MAMMA “FRAGILE”: CROLLA ALLA DOMANDA “COME STAI?”

Meghan ha poi descritto il momento in cui per la prima volta ha stretto a sé il figlio come una “benedizione, un’estasi assoluta, la felicità”. Avrebbe poi detto agli amici di aver scelto il nome Archie con Harrison come secondo nome per omaggiare Harry ed il doppio cognome come da tradizione della famiglia Windsor.

Siccome Meghan, sempre secondo le indiscrezioni del libro, era arrabbiata con la stampa per come l’ha trattata durante la gravidanza, ha deciso di non concedere foto del piccolo subito dopo la nascita, come ha fatto Kate Middleton, ma solo dopo tre giorni e nel castello di Windsor.

La decisione di lasciare la famiglia reale sarebbe stata presa da Harry anche perchè Meghan, sempre secondo il libro, gli mandava tanti video e foto di Archie quando lei ed il figlio erano in Canada. In questo modo il principe sentendo la mancanza del piccolo avrebbe deciso di non rimanere a Londra e di staccarsi dalla Famiglia Reale.

LEGGI ANCHE: LA TATA DI ARCHIE E’ STATA LICENZIATA A CAUSA DI UN INCIDENTE

Adesso Archie sta crescendo con i genitori e la nonna materna, Doria Ragland, anche se secondo alcune fonti Meghan lo tiene “chiuso” in casa per evitare che i paparazzi che normalmente li seguono possano fotografarlo.

Voi unimamme sapevate del libro? Cosa ne pensate delle indiscrezioni?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS.