Figli in viaggio da soli : 5 buoni motivi

Affrontare un viaggio da soli, senza di noi, sarà per i nostri figli un’esperienza bellissima che gli farà imparare molte cose e sviluppare abilità che si porteranno poi con loro per tutta la vita.

5 motivi figli viaggio
Figli in viaggio da soli : 5 buoni motivi | Universomamma.it (fonte: pixabay)

Guardare i propri figli partire per un lungo viaggio può spaventare e talvolta anche terrorizzare i genitori. Anche se i nostri figli sono grandi e non sono più adolescenti noi genitori facciamo fatica a non preoccuparci; anche quando i nostri ragazzi sono molto responsabili. I benefici che i vostri figli avranno dal viaggiare sono molto più importanti di possibili aspetti negativi.

5 buoni motivi per lasciare viaggiare i vostri figli da soli

soli
Figli in viaggio da soli : 5 buoni motivi | Universomamma.it (fonte: pixabay)

Sia che i vostri figli decidano di lavorare o studiare all’ estero, sia che decidano semplicemente di farsi un lungo viaggio, per loro sarà un’esperienza bellissima che gli farà imparare molte cose e sviluppare le loro abilità che si porteranno poi con loro per tutta la vita.

LEGGI ANCHE —> MONTAGNA COI BAMBINI: COSA METTERE IN VALIGIA

1-Problem solving:

viaggiando i vostri figli svilupperanno maturità e fiducia in loro stessi grazie alla continua necessità di risolvere i problemi quotidiani che si vengono a creare e diventeranno finalmente indipendenti. I problemi a cui vanno incontro spesso sono semplici come prenotare un biglietto aereo o trovare un posto dove dormire, altre volte possono essere più complicati come quando la carta di credito viene mangiata da un bancomat o i bagagli vanno perduti. Comunque la cosa importante è che a ogni problema al quale si troveranno di fronte, dovranno trovare il modo di risolverlo. Questo migliorerà la loro autostima e la loro capacità di adattarsi e tornati a casa riusciranno ad affrontare qualsiasi difficoltà.

2-Nuove prospettive:

per superare i propri limiti e aprire la propria mente è importante conoscere altre culture. Imparare a comprendere come vivono altri popoli è un’importante lezione di vita. Entrare in contatto con posti nel mondo dove le persone  affrontano la vita diversamente e a volte la loro vita è più dura della nostra. Questo li aiuterà ad avere una nuova prospettiva, sicuramente più grande di quando sono partiti.

3-Imparare nuove lingue:

oltre l’opportunità di conoscere la cultura di altri popoli si può imparare la loro lingua, questo consente di stringere un rapporto più significativo con gli abitanti del posto. La conoscenza di più lingue aumenta le prospettive professionali dei vostri figli una volta tornati a casa.

4-Portare alla luce passioni sopite:

spesso un lungo viaggio porta a galla passioni sopite; come l’amore per uno strumento musicale, per uno sport, la fotografia o l’amore per la vita in mezzo alla natura. Questo aiuta i vostri figli a capire meglio chi sono e cosa vogliono dalla loro vita; cosa gli interessa e cosa no, prima di iniziare un percorso di studio o lavoro che potrebbe rivelarsi sbagliato.

5-Si può cambiare :

Viaggiando si acquisisce la fantastica capacità di ridimensionare i problemi in cui ci imbattiamo, saperli affrontare con più serenità senza che appaiano ingestibili. I problemi sul cammino inoltre gli faranno apprezzare di più quello che a casa davano per scontato e li faranno essere più consapevoli delle loro fortune.

LEGGI ANCHE —> COME AFFRONTARE UNA VACANZAIN MONTAGNA COI BAMBINI

Oggi è facile restare in contatto virtualmente con i nostri figli, il Wi-Fi arriva ovunque. Anche se parlare al telefono fa  piacere e più rasserenante per i genitori vedere i video le foto dei ragazzi in modo da sapere quello che fanno e con chi e potersi tranquillizzare. Prima di partire comunque sempre meglio mettere in chiaro con loro in che modo intendete tenervi in contatto.

Altra cosa importante è assicurarsi che la loro salute sia buona prima che partano: non bastano i  vaccini e un’assicurazione sanitaria esistono anche delle applicazioni che possono essere molto utili: come My travel health o Travel Smart. Sono applicazioni che danno consigli sulle varie destinazione e traducono termini di primo soccorso offrendo un ottimo vocabolario medico anche riguardo le medicine.

Un viaggio porta quasi sempre dei benefici a vostro figlio sia a livello di salute fisica che per la salute mentale inoltre si arricchiscono di ricordi che resteranno a illuminarli per la vita.

LEGGI ANCHE —> CAMPEGGIO CON LA FAMIGLIA: 6 BUONI MOTIVI PER FARLO

viaggio
Figli in viaggio da soli : 5 buoni motivi | Universomamma.it (fonte: pixabay)

Care unimamme che ne pensate di questi consigli di cui parla la lonelyplanetitalia?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili  su GOOGLENEWS.