Nonni fondamentali nella crescita emotiva dei nipoti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:49
0
65

I nonni sono fondamentali nella crescita emotiva dei nipoti. Cosa bisogna sapere.

nonni crescita emotiva nipoti
Nonni fondamentali nella crescita emotiva dei nipoti – Universomama.it (Foto di bryandilts da Pixabay)

Sono stati festeggiati pochi giorni fa, lo scorso 2 ottobre. I nonni sono le colonne portanti della famiglia, un valido aiuto oggi più che mai, in termini economici e di gestione familiare, e soprattutto sono gli instancabili compagni dei nipoti. Oggi, infatti, un nonno o una nonna sono molto di più che dei genitori bis più anziani, saggi e condiscendenti. Trascorrono molto più tempo con i loro nipoti: li vanno a prendere da scuola, passano il pomeriggio con loro, li aiutano a fare i compiti e spesso giocano con loro, molto più dinamici, attivi e giovanili dei nonni di qualche generazione fa.

LEGGI ANCHE: I NONNI DEVONO CONTRIBUIRE AL MANTENIMENTO DEI NIPOTI, LA CASSAZIONE

Il loro aiuto in famiglia è indispensabile ai genitori sempre più impegnati con il lavoro, spesso lontano da casa, e nelle incombenze quotidiane, dalla spesa alle pulizie. Il loro ruolo, tuttavia, non è solo quello di aiutanti o dei sostituti di genitori quando non ci sono. I nonni con i nipoti instaurano un legame profondo, che costituisce un rapporto unico, fondato su un affetto speciale, sulla tenerezza e sulla complicità ma anche sull’educazione da parte di chi ha più esperienza di vita.

Un rapporto che fa bene a entrambi, nonni e nipoti, e che è anche tutelato dalla legge. Essere nonni è un diritto e anche per i nipoti avere dei nonni è un diritto, figure fondamentali per la loro crescita, anche emotiva. Scopriamo perché.

LEGGI ANCHE: GENITORI SEPARATI: IL RAPPORTO TRA NONNI E NIPOTI SECONDO LA LEGGE

Nonni fondamentali nella crescita emotiva dei nipoti

nonni crescita nipoti
Nonni fondamentali nella crescita emotiva dei nipoti – Universomama.it (Adobe Stock)

Il rapporto tra nonni e nipoti è fondamentale per la crescita dei bambini e fa bene anche agli anziani, perché li mantiene attivi e con un obiettivo importante da perseguire: la cura e l’educazione dei nipoti. Si tratta di un legame talmente importante che là dove manca, perché i bambini non hanno più i nonni, viene creato con altri anziani. Come i nonni adottati dai bambini nelle case di riposo.

Esistono anche degli esperimenti di asili per bambini realizzati vicino o nello stesso edificio delle case di riposo, per creare un legame tra anziani e piccoli. Una sperimentazione partita negli Stati Uniti e che sta avendo successo. Gli anziani sono rallegrati nella loro quotidianità dalla vivacità e dai sorrisi dei bambini e in cambio raccontano loro favole e storie, trasmettendo loro cultura, tradizioni, leggende e consigli, insieme a tutto un patrimonio ricchissimo di memoria che rischierebbe di andare perduto.

LEGGI ANCHE: 4 MOTIVI PER CUI IL LEGAME NONNI E NIPOTI È DIVERSO DA QUELLO COI FIGLI

Per tutti questi motivi, il rapporto tra anziani e bambini è fondamentale, serve a unire le generazioni e a tramandare conoscenze, sapere, saggezza. A maggior ragione quando si tratta di due generazioni della stessa famiglia. I nonni possono essere compagni di giochi dei loro nipoti, affettuose figure di riferimento, preziosi confidenti e premurosi sostituti dei genitori quando serve pur senza prenderne il ruolo. I nonni sono la roccia salda, le radici della famiglia, l’esempio da imitare, l’ancora di salvezza quando i bambini, ma anche i ragazzi, si sentono un po’ persi e non riescono a parlare con i genitori. I nonni fungono proprio da saggi consiglieri che aiutano i nipoti a capire i loro stessi genitori, il mondo e le sue regole e anche.

I nonni hanno storie, aneddoti, favole e anche barzellette da raccontare ai nipoti. Un tempo insegnavano loro gli antichi mestieri: aggiustare le cose, con lavoretti di falegnameria o da fabbro, cucire, ricamare, cucinare e anche lavorare in giardino o nei campi. Molti nonni insegnano ancora ai nipoti questi mestieri, altri invece attività più “moderne” come andare sui pattini a rotelle, giocare a calcio e fare sport oppure i classici insegnare ad andare in bicicletta e ai ragazzi e alle ragazze a guidare la macchina ma anche lo scooter.

LEGGI ANCHE: PAPA FRANCESCO RACCONTA IL RAPPORTO CON IL NONNO

I nonni un tempo insegnavano ai nipoti a giocare a carte, a dama e scacchi. Oggi ci sono nonni che insegnano ai nipoti i video games. Cambiano i tempi e gli insegnamenti ma non il fondamentale ruolo educativo dei nonni nella crescita sociale ed emotiva dei nipoti. Tutte le attività che insegnano, tutti i saperi che trasmettono saranno molto importanti per i nipoti in futuro, impareranno ad essere adulti, sia nel fare che nel pensare e soprattutto nel sentire.

nonni nipoti
Nonni fondamentali nella crescita emotiva dei nipoti – Universomama.it (Adobe Stock)

LEGGI ANCHE: “OGNI ANZIANO È TUO NONNO”: L’APPELLO AI GIOVANI | VIDEO

Che ne pensate unimamme, siete d’accordo?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS.