“Chiama tuo figlio come noi”: l’offerta di un operatore alle famiglie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:15
0
285

Due genitori hanno dato un nome molto particolare alla figlia per un motivo ben preciso.

Twifia
fonte adobe stock

Care unimamme, sappiamo che questi sono tempi duri e che bisogna risparmiare, ma due genitori hanno scelto davvero un modo inusuale per farlo.

genitori trovano un nome inusuale per la figlia

La storia che vi raccontiamo arriva dalla Svizzera.

LEGGI ANCHE: NOMI INVENTATI, UNICI O VIETATI: ALLA RICERCA DEL NOME PER IL BEBE’

Due genitori hanno deciso di chiamare la loro piccina con lo stesso nome di un noto operatore telefonico con sede, appunto, in Svizzera. La loro idea era quella di risparmiare sulla bolletta della connessione internet.

LEGGI ANCHE: CHIAMANO LA FIGLIA CON UN NOME STRANO: VENGONO RICHIAMATI PER CAMBIARLO

La figlia di due genitori di Graubünden porta quindi il nome di Twifia, come secondo nome però, fatto non trascurabile per la creatura. In realtà i genitori non hanno partorito questa iniziativa da soli, ma hanno invece aderito a un’offerta di questo operatore telefonico che offriva 18 anni di connessione gratuita a chi avesse chiamato i figli Twifia o Twifius.

LEGGI ANCHE: SCEGLIERE UN NOME PUO’ CONDIZIONARE IL FUTURO E L’ESISTENZA DI UN FIGLIO

Il papà, che come la mamma desidera rimanere anonimo, ha commentato: “più ci penso, più il nome diventa unico per me“, dal momenti che qualcuno deve avergli fatto notare che Twifia non è esattamente il nome più melodioso al mondo, l’uomo ha aggiunto che più pensano a Twifia e più gli suona bene.

neonata nome strano
fonte adobe stock

Dunque tutto è “colpa” del padre che si è interessato all’offerta e, prontamente, ha convinto la moglie che Twifia sarebbe stato un bellissimo nome per la loro bambina.

Però attenzione a giudicare male questi genitori, perché la mamma e il papà di Twifia hanno deciso che tutti i soldi risparmiati, circa 66 al mese, verranno versati sul conto della piccola, a cui lei accederà quando sarà maggiorenne.  Da genitori previdenti aggiungono “Potrà usarli per prendere la patente o comprarsi una macchina“.

neonata nome compagnia telefonica
fonte adobe stock

A ogni modo il ceo dell’azienda ha promesso che tutto andrà come pattuito, anche se dovessero chiudere il contratto prima dei 18 anni della bimba. Il ceo, Philippe Fotsch ha spiegato: “è una questione d’onore”. Nel frattempo l’offerta resta in atto e chissà se potrà allettare altri genitori. Per usufruirne devono inviare una foto del certificato di nascita della bimba.

Unimamme, voi cosa ne pensate di quanto raccontato su Fanpage? Secondo un professore il nome influenza il futuro dei figli.

 

 

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS