Mascherine a scuola, i dubbi dei genitori: risponde l’esperta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:35
0
366

Sulle mascherine a scuola si è aperta una vera e propria diatriba, ma cosa bisogna comportarsi? Un’esperta scioglie i dubbi dei genitori.

mascherine scuola
Mascherine a scuola: le risposte ai dubbi sulla salute dei bambini – Universomamma.it (Adobe Stock)

Quando la scuola ha riaperto le porte agli studenti, dopo i lunghi mesi in cui è rimasta chiusa e ha proseguito con la didattica a distanza, si è innalzata una polemica sulle mascherine.

Molti medici tra virologi e pediatri hanno espresso il loro parere su come i bambini dovessero utilizzare le mascherine a scuola.

Qualcuno dichiarava che non fosse necessario che i ragazzi indossassero le mascherine tutto il tempo, qualcun altro, invece, era del parere opposto, come si è visto all’interno di un articolo passato.

In ogni caso, per ora, i bambini indossano le mascherine quando vanno a scuola e spesso non hanno la possibilità di toglierle neanche una volta seduti al banco.

Inoltre è estramamente importante che i ragazzi siano distanziati l’uno con l’altro, proprio per evitare che il contagio si propaghi velocemente.

Un’altra difficoltà sull’uso delle mascherine a scuola è relativa alla questione su come smaltirle, dal momento che dopo averle indossate per un giorno intero di lezione, il giorno dopo andrebbero cambiate.

Tuttavia sono ancora moltissimi i dubbi che attorniano i genitori sulle mascherine e soprattutto sul fatto che possano provocare dei danni ai loro figli.

Ecco allora che la dottoressa Elena Bozzola, segretario nazionale della società italiana di Pediatri ha risposto a varie domande poste dai genitori su Vanity Fair.

Mascherine a scuola: l’esperta risponde alle domande

massherine scuola
Mascherine a scuola: le chirurgiche da preferire a quelle in tessuto – Universomama.it (Adobe Stock)

Ecco innanzitutto cosa ha risposto la dottoressa sul perché sia necessario che i bambini indossino la mascherina a scuola: “La mascherina va indossata dai bambini allorché non sia possibile mantenere un adeguato distanziamento di un metro. Va quindi indossata per entrare in classe o laddove siano previsti spostamenti”.

LEGGI ANCHE: Senza mascherine trasparenti a scuola danni psicologici: parla un esperto

Inoltre pare che sul web da tempo circoli una legenda metropolitana relativa al fatto che indossare le mascherine per troppo tempo faccia male.

Si tratta, purtroppo, di una fake news bella e buona e anche la dottoressa ci ha tenuto a dire che non è assolutamente vero: “Assolutamente no. È importante rassicurare i genitori che le mascherine non comportano nessun rischio per i bambini sani, nemmeno in quelle scuole dove è previsto l’utilizzo dei dispositivi di protezione anche per 5 o 6 ore consecutive”.

La cosa importante però è spiegare ai bambini e ai ragazzi che non è necessario solo indossare la mascherina, ma che bisogna rispettare delle semplici regole per evitare che il contagio si propaghi ancora di più, soprattutto adesso che la situazione è più seria rispetto a qualche mese fa:

Bisogna insegnare loro che per mettere la mascherina, così come per toglierla,  è bene avere le mani ben pulite con acqua e sapone o con gel disinfettante. Allo stesso tempo dobbiamo insegnare ai bambini che quando la mascherina è bagnata va sostituita subito“.

LEGGI ANCHE: Mascherine trasparenti per scuola materna e nido: la petizione di una logopedista

Un altro dubbio è relativo ai banchi. Cioè se è possibile o meno poggiare la mascherina sul proprio banco o è necessario riporla da un’altra parte.

La dottoressa ci ha tenuto a precisare che la mascherina non va poggiata in alcun motivo sul banco e nemmeno poggiata sull’orecchio o ancora peggio al gomito, ma va inserita in un apposito contenitore o un semplice sacchetto di plastica.

Insomma ogni genitore può scegliere la modalità che più preferisce, l’importante è che insegni al bambino a metterla a posto e a non lasciarla incustodita.

Per quanto riguarda, invece, le mascherine da indossare, cioè se sono meglio quelle in tessuto o la mascherina chirurgica, la dottoressa ha risposto di evitare di procedere con delle soluzioni fai da te, ma se si vogliono indossare quelle di tessuto è necessario comprare quelle certificate e con quattro strati, in modo tale da garantire una buona protezione.

smaltimento mascherine scuola
fonte: Adobe stock

LEGGI ANCHE: Mascherine a scuola: sì al tessuto ma meglio chirurgiche, come comportarsi?

E voi unimamme avete altri dubbi sull’uso delle mascherine nelle scuole?

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci su GOOGLENEWS