Chiara Ferragni chiede aiuto alle mamme: “con Leo non è successo”

Chaira Ferragni su Instagram lancia un appello alle mamme perché con la seconda gravidanza le cose sono cambiate e lei ha bisogno di consigli.

chiara ferragni instagram
@ instagram Chiara Ferragni

L’influencer italiana più conosciuta al mondo torna a condividere con i suoi fan alcuni suoi momenti privati che riguardano l’attesa della sua seconda figlia, sperando di trovare supporto e suggerimenti. Ecco di cosa si tratta.

Chiara Ferragni e la seconda gravidanza su Instagram: le differenze con la prima

Dopo la giornata incredibile di ieri che ha visto Chiara Ferragni e Fedez protagonisti a Milano per la consegna dell’Ambrogino d’Oro, il riconoscimento che ogni anno viene dato ai migliori cittadini di Milano, l’imprenditrice digitale più seguita al mondo si rilassa a casa con la sua “big family”, composta da Fedez, il piccolo Leone e Matilda, il cane di Chiara.

Alla coppia è stato infatti riconosciuto l’impegno dimostrato nel supportare la comunità durante la prima ondata del Coronavirus con la raccolta fondi per la terapia intensiva del San Raffaele.

.

figlia di chaira ferragni
@Instagram Chiara Ferragni

La Ferragni anche con questa seconda gravidanza ha continuato a condividere le diverse tappe, mostrando sempre come cresce la sua bambina nella pancia, che per il momento non ha ancora un nome, nonostante i diversi spoiler. L’ultima immagine, screenshot dell’App sulla gravidanza di Chiara, mostra la bambina a 24 settimane e spiega che le stanno crescendo i capelli.

Di norma a 24 settimane, lo ricordiamo, si è alla fine del secondo trimestre: il bambino è lungo tra i 28 e i 30 centimetri circa e pesa intorno ai 600 grammi. Inoltre è molto sensibile agli stimoli esterni, infatti la mamma percepisce molto bene i suoi movimenti.

Ma non questo che la futura bis-mamma ha chiesto alle mamme followers. In una delle stories Chiara in accappatoio racconta un suo malessere dovuto al suo attuale stato gravidico. Ecco cosa ha detto:

Con la bambina mi sento molto più gonfia di come ero con Leo

Con Leo è successo solo l’ultimo mese e mezzo. 

Con la bambina a 6 mesi già mi sento gonfia la maggior parte del tempo , specialmente alle gambe. 

Quindi se avete esercizi da condividere con me, che non fanno male al corpo, fatelo o cose che vi hanno aiutato.”

In realtà ciò che prova la Ferragni è molto comune. In questa fase della gravidanza infatti le gambe, in particolare caviglie e piedi, tendono a gonfiarsi e a diventare pesanti. Si tratta infatti di “ritenzione idrica“, problema comune che si affronta normalmente con:

  • gambe tenute alte
  • tanta acqua
  • camminate
  • impacchi e spugnature fredde.

E voi unimamme, avete sofferto di questo problema durante la gravidanza? Sin da subito o solo verso la fine? Avete notato anche voi differenze tra la prima gravidanza e le successive?

Impostazioni privacy