Assegno per i figli e bonus: approvata la legge di Bilancio

Approvato dal Senato vari incentivi per le famiglie: dall’assegno per i figli ai bonus per mobili, internet e cellulari.

Legge di bilancio
Foto da Adobe Stock

Il Senato ha approvato la nuova legge di bilancio che verrà ricordata per essere la manobra dei bonus in quanto sono stati previsti un numero considerevole di incentivi e sgravi ai cittadini italiani.

Dei bonus in questi giorni vi abbiamo parlato di che requisiti avere e di come fare rischiesta, ma mancava ancora l’approvazione. Adesso che sono stati tutti approvati vediamo in dettaglio quelli che riguardano le famiglie.

Approvati i bonus per il 2021: incentivi anche per le famiglie come l’assegno per i figli

Bonus 2021
Foto da Adobe Stock

Dopo la Camera anche il Senato vota la fiducia sul testo della legge di Bilancio per il 2021 che ora attende solo la firma del Capo dello Stato e la pubblicazione in Gazzetta. Vediamo cosa succederà per le famiglie:

  • Assegno unico figli per il 2021

Sono stati stanziati 3 miliari di euro per il 2021 che diventeranno 5 nel 2022. L’assegno sarà per ogni figlio a carico fino ai 18 anni di età-. Viene anche rafforzato il bonus bebè per tutti i nati nel 2021.

  • Congedo paternità

I giorni di congeto di paternità passano da 7 a 10 per chi avrà un figlio nel 2021.

  • Incentivo madri che lavorano

Sono stati stanziati 50 milioni di euro per favovire il rientro a lavoro delle neo mamme e le madri single con figli disabili avranno un assegno di 500 euro, purché siano disoccupate o monoreddito e con un figlio che abbia una disabilità di almeno il 60%. Stanziati 5 milioni di euro per ciascuno degli anni 2021, 2022 e 2023. In arrivo anche 5 milioni per i caregiver familiari.

  • Parcheggi per le mamme

I Comuni che si adopereranno per creare degli spazi riservati alla sosta gratuita per chi ha difficoltà nella mobilità e per le future mamme sono previsti 4 milioni di euro.

  • Niente più Iva sui vaccini

Nella manovra verrà dato lo stop al’Iva sui vaccini, i tamponi e i test anti-Covid. Inoltre saranno assunti circa 3 mila medici e 12 mila infermieri che che dovranno somministrare i vaccini.

Inoltre sono sti approvati altri bonus:

  • Bonus bagno per rubinetti e docce: al via anche le richieste per questo bonus, qui tutti i dettagli.
  • Voucher occhiali da vista: un bonus per le fascie di reddito meno abbienti. L’emendamento prevede uno stanziamento di 5 milioni l’anno, dal 2021 al 2023, per l’erogazione di un voucher di 50 euro per l’acquisto di occhiali da vista o lenti a contatto a favore dei membri dei nuclei familiari in una condizione economica corrispondente ad un valore Isee non superiore a 10 mila euro.
  • Bonus TV: verrà esteso a tutto il 2021 e ci sarà uno sconto di 50 euro per chi decide di cambiare i vecchi televisori per adeguarsi alle nuove tecnologie di digitale terrestre DVBT2.
  • Smartphone in comodato d’uso e Internet gratis per un anno: si tratta del kit digitalizzazione previsto per chi vive in famiglie con reddito Isee sotto i 20 mila euro e consiste in un cellulare  in comodato d’uso  connesso ad Internet per un anno, qui per i dettagli
  • Bonus mobili: arriva a 16 mila euro il tetto per il bonus e la detrazione per le spese sostenute per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici arriva al 50%.

Voi unimamme eravate a conoscenza di questi bonus? Ne farete richiesta o ne avete già usufruito? Quale vi piace di più e quale manca secondo voi?