Macchie gialle sugli indumenti dei neonati: come toglierle in due mosse facilissime

Da questo momento, quelle fastidiose macchie gialle sugli indumenti dei neonati non saranno più un problema: come toglierle in due mosse.

Chi lo dice che le preoccupazioni di ciascuna neomamma siano solo legati all’allattamento, a come vestirli in inverno o, addirittura, come capire se il piccolo è intollerante? Non tutti lo immaginano, ma sono davvero tantissime le domande che ciascuna donna si pone quando ha tra le proprie braccia il frutto del suo amore. Tra quelle più ricorrenti, però, c’è sicuramente questa: come rimuovere le macchie gialle dagli indumenti dei neonati. Sappiamo benissimo che si tratta di capi d’abbigliamento delicati, che necessitano di accortezze particolari, e che – almeno per i primi tempi – meritano un lavaggio completamente differente da quello classico.

rimuovere macchie indumenti neonato
Eliminare macchie indumenti neonati – universomamma

Siamo certi che anche voi, care mamme, vi sarà capitato – nonostante tutti gli accorgimenti adottati – di dover lavare gli indumenti del vostro neonato con delle grosse macchie gialle da rimuovere, ma di non sapere come fare. In effetti, eliminare del tutto questo tipo di segni non è affatto una cosa da niente, soprattutto se si rispettano tutte le indicazioni che ci sono state sempre date.

Se, però, adesso vuoi risolvere una volta per tutte questo inconveniente, ti consigliamo vivamente di proseguire con la lettura di questo nostro articolo. Non solo di seguito ti diremo come sia possibile rimuovere queste macchie in due semplicissime mosse, ma ti diremo anche – qualora non lo sapessi o fossi una futura mamma – come occorre lavare gli indumenti del bebè. 

Come rimuovere le macchie gialle dagli indumenti del piccolo con solo due mosse

Se vi siete sempre affaticate a rimuovere le macchie gialle dagli indumenti dei neonati ma non avete mai ottenuto grandissimi risultati, sappiate che stiamo per darvi la soluzione che fa proprio al caso vostro. Forse non tutte le neomamme ci crederanno, ma abbiamo appena scoperto come sia possibile dire “addio” a questi terribili segni con due semplicissime mosse. Sarà un vero e proprio gioco da ragazzi, ve lo garantiamo, ma quello che più vi renderà felici ed entusiaste del lavoro appena fatto, sarà sicuramente il risultato ottenuto.

Non disperatevi più se il vostro piccolo rigurgita il latte appena poppato o si sporca con le pappe, i vostri indumenti ritorneranno ad essere splendenti come mai prima d’ora in pochissimo tempo.

  1. Vi abbiamo già recentemente parlato dell’acqua ossigenata e della sua funzione disincrostante, ma adesso non possiamo non raccontarvi come questo prodotto sia fondamentale per rimuovere queste macchie fastidiosissime. Tutto quello che dovete fare, infatti, è preparare un miscuglio con l’acqua e bagnare al suo interno un panno di cotone. Una volta fatto questo, passate immediatamente a strofinarlo sullo sporco. Vi garantiamo che, in men che non si dica, nulla più si vedrà. Ovviamente, qualora la macchia fosse piuttosto incrostata o, magari, estesa, vi consigliamo di ripetere l’operazione diverse volte;
  2. Altro ingrediente da poter prendere in considerazione per un inconveniente del genere, è il limone. Tagliate l’agrume a metà e strofinatelo sulla macchia. Fatta questa prima operazione, cospargeteci del sale fino da cucina ed attendete qualche minuto. Trascorso il tempo, rimuovete tutto il sale rimasto attaccato sopra e proseguite al classico lavaggio.
metodo lavare indumenti gialli
Soluzione rimuovere macchie gialle – universomamma

Due semplicissime soluzioni, da come si può chiaramente comprendere, ma di cui pochissime mamme erano a conoscenza. Il più delle volte infatti, è capitato che lavaggi sbagliati o addirittura troppo aggressivi e frequenti potessero rovinare l’indumento, determinandone il suo accantonamento. Adesso però questo problema non sarà più un affare vostro.

Come lavare gli indumenti di un neonato

Come dicevamo, lavare gli indumenti di un neonato è un’operazione che richiede necessariamente una serie di accortezze da tenere bene a mente. Di seguito, scopriamo insieme le temperature giuste da programmare:

  1. È consigliabile a lavare a 30 gradi quei vestitini che i bimbi usano quotidianamente. Parliamo quindi di pigiamini, calze e magliette;
  2. Per la biancheria in cotone del bebè invece si preferisce un lavaggio a 60 gradi;
  3. Infine a 90 gradi dovranno essere lavati quei capi che necessitano di essere disinfettati. Quindi, asciugamani, lenzuola, bavaglini e quant’altro.
abbigliamento neonati
Come lavare capi abbigliamento neonati – universomamma

Altra importantissima raccomandazione: non è assolutamente consigliato l’uso di candeggina quando si lavano capi del genere. Parliamo, infatti, di un tipo di detersivo parecchio aggressivo, che potrebbe provocare delle forti irritazioni alla pelle del bambino. Pensate, anche l’ammorbidente non deve essere assolutamente preso in considerazione in casi come questo. Se si vuole ottenere quindi un risultato super morbido, è preferibile usare un po’ di aceto bianco prima dell’inizio del ciclo dell’ultimo lavaggio.