Coronavirus in Italia | Contagi in calo, quasi 170 mila guariti | Dati al 10 giugno

Coronavirus in Italia: contagi in calo, quasi 170 mila guariti. I dati aggiornati al 10 giugno.

coronavirus italia contagi calo guariti
Coronavirus in Italia | Contagi in calo, quasi 170 mila guariti | Dati al 10 giugno – Universomamma.it (“Noi Denunceremo”, i parenti delle vittime del Covid-19 al tribunale di Bergamo. Foto di MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Buone notizie oggi dai dati sull’epidemia di Coronavirus in Italia. I nuovi contagi totali tornano a scendere e oggi sono 202 in più, in calo dai +283 di ieri. Di questi nuovi contagi meno della metà, 99, sono in Lombardia. L’incremento percentuale giornaliero di nuovi contagi nazionali scende al +0,09%.  I contagi totali da Covid-19 in Italia raggiungono i 235.763 casi dall’inizio dell’epidemia.

Cresce ancora, rispetto ai giorni precedenti, i tamponi giornalieri: oggi sono 62.699 rispetto ai 55.003 di ieri. Il rapporto tra contagi e tamponi scende allo 0,32%, in calo dallo 0,51% di ieri. Di seguito i dati in dettaglio.

LEGGI ANCHE –> ATTENZIONE A USARE I GUANTI : L’AVVERTIMENTO DELL’OMS

Coronavirus in Italia: contagi in calo, quasi 170 mila guariti, dati aggiornati

Continua la discesa della curva epidemica del Covid-19 in Italia. Diminuiscono i malati e aumentano i guariti. Anche il numero dei contagi totali torna a scendere. Diminuiscono anche i morti ma di poche unità. Oggi il numero dei malati o attualmente positivi al virus in Italia scende di 1.162 unità, portando il numero complessivo a 31.71o casi. I guariti di oggi sono 1.293 e portano il numero complessivo delle persone guarite in Italia sulla soglia dei 170 mila, pari a 169.939 casi dall’inizio dell’epidemia.

Oggi torna a scendere il numero dei deceduti sebbene di poche unità: nelle ultime 24 ore sono morte in Italia 71 persone positive al Covid-19, rispetto alle 75 di ieri. Un piccolo progresso. I morti totali raggiungono i 34.114 dall’inizio dell’epidemia.

Arrivano ancora notizie positive sul calo dei positivi in isolamento a casa e soprattutto su quello dei ricoveri in ospedale, con i pazienti nelle terapie intensive che scendono sotto le 250 unità in tutta Italia.

LEGGI ANCHE –> “LE MASCHERINE LIMITANO LA TRASMISSIONE DEL VIRUS”: UNO STUDIO LO CONFERMA | FOTO

Casi di Covid-19 in Italia aggiornati a mercoledì 10 giugno 2020

  • 31.710 attualmente positivi al Covid-19: -1.162 casi dal 9 giugno (ieri erano diminuiti di 1.858 casi, lunedì di 532 casi, domenica di 615 casi, sabato di 1.099 casi, venerdì di 1.453 casi, giovedì di 868 casi, mercoledì 3 giugno di 596 casi, martedì 2 giugno di 1.474 casi, lunedì 1° giugno di 708 casi);
  • 169.939 i guariti: pari a +1.293 da ieri;
  • 34.114 i morti: pari a +71

Il numero complessivo dei contagi di Covid-19 in Italia dall’inizio dell’epidemia ha raggiunto i 235.763 casi totali, rispetto ai 235.561 di ieri. I medici deceduti a causa del Coronavirus sono 167, secondo l’elenco della Fnomceo.

Tra i 31.710 positivi al Coronavirus alla data del 10 giugno:

  • 27.141 si trovano in isolamento domiciliare (-887 in un giorno)
  • 4.320 sono ricoverati con sintomi (-261 pazienti in un giorno)
  • 249 sono in terapia intensiva (ieri erano 263, -14 in un giorno).

Ottimo dato sul numero dei pazienti in terapia intensiva che oggi scende sotto la soglia dei 250 ricoveri. Diminuiscono ancora anche i ricoveri negli altri reparti di ospedale, mentre il numero dei positivi in isolamento a casa scende sotto la soglia delle 28 mila unità.

La distribuzione dei casi di Covid-19 su base regionale al 10 giugno 2020.

Molto buono il dato odierno della Lombardia sui nuovi contagi, che oggi aumentano solo di 99 casi, rispetto ai 192 di ieri. Oggi i tamponi effettuati sono meno, 9.305, rispetto ai 9.848 di ieri, ma scende il rapporto tra contagi e tamponi giornalieri: 1,06% rispetto all’1,94% di ieri. I contagi complessivi in Lombardia sono 90.680 dall’inizio dell’epidemia.

I malati o attualmente positivi in regione scendono ancora, oggi sotto le 18 mila unità, con 440 casi in meno, per 17.857 casi complessivi, così distribuiti: 15.194 in isolamento domiciliare (-347 casi); 2.565 ricoverati con sintomi in ospedale (-95 casi); 98 in terapia intensiva (+2 casi). I guariti in Lombardia oggi sono 507, per in calo dai 1.199 di ieri, per un numero complessivo di 56.474 dall’inizio dell’epidemia. Invece, tornano a salire i morti che oggi sono 32, più del doppio dei 15 di ieri e sullo stesso numero dell’altro ieri. I decessi complessivi sono 16.349 in Lombardia.

Nelle altre regioni, il contagi tornano a salire in Piemonte, con 26 nuovi casi oggi, e in Emilia Romagna con 24 casi. Risale anche la Liguria con 20 casi, mentre il Lazio è a 18, un numero che segue il nuovo focolaio all’Ircss San Raffaele di via della Pisana a Roma. Tutte le altre regioni hanno meno di 5 nuovi contagi: Veneto, Toscana e Marche sono a 3 casi ciascuna, il Friuli Venezia Giulia a 2 casi, mentre Campania, Sicilia, Umbria e Molise hanno 1 nuovo caso ciascuna. Le regioni a zero contagi oggi sono: Puglia, Trentino Alto Adige (province di Trento e Bolzano), Abruzzo, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria e Basilicata.

Sottraendo dal dato nazionale di 71 morti i 32 della Lombardia, i rimanenti 39 decessi sono così suddivisi tra le altre regioni: 15 in Piemonte, 7 in Emilia Romagna, 1 in Toscana, 4 in Liguria, 4 nel Lazio, 2 in Campania, 3 in Puglia, 1 in Friuli Venezia Giulia, 2 in Abruzzo. Le regioni a zero decessi sono: Veneto, Marche, Trentino Alto Adige (province di Trento e Bolzano), Sicilia, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria, Molise e Basilicata.

La pandemia di Covid-19

La  pandemia di Covid-19 ha superato i 7 milioni e 290 mila di contagi, con oltre 413 mila decessi. Gli Stati Uniti hanno più di 1 milione e 989 mila contagi e oltre 112 mila morti. Sono più di 30 mila morti a New York, ma qui l’epidemia è sotto controllo. Il Brasile è il secondo Paese al mondo per contagi, sono più di 739 mila, e terzo per numero di decessi, con oltre 38 mila si avvicina al Regno Unito che ne ha 41 mila. Al terzo posto nel mondo per contagi è la Russia con 493 mila, segue il Regno Unito con 291 mila contagi. L’India è sempre al quinto posto, con oltre 276 mila casi. Il Perù è ottavo, dietro l’Italia, con oltre 199 mila contagi.

Secondo gli ultimi dati rilevati alle 19.33 di mercoledì 10 giugno dalla Johns Hopkins University. I casi complessivi di Covid-19 nel mondo sono 7.291.484, i morti sono 413.058. Così distribuiti tra i vari Paesi:

  1. Stati Uniti: 1.989.521 (112.311 morti)
  2. Brasile: 739.503 (38.406 morti)
  3. Russia: 493.023 (6.350 morti)
  4. Regno Unito: 291.584 (41.213 morti)
  5. India: 276.583 (7.745 morti)
  6. Spagna: 242.280 (27.136 morti)
  7. Italia: 235.763 (34.114 morti)
  8. Perù: 199.696 (5.571 morti)
  9. Francia: 191.523 (29.299 morti)
  10. Germania: 186.522 (8.752 morti)

Che ne pensate unimamme?

LEGGI ANCHE –> MORTALITÀ IN ITALIA NEL PRIMO TRIMESTRE 2020 | RAPPORTO ISTAT E ISS | IMPATTO DEL COVID-19

Informazioni aggiornate in tempo reale sulla diffusione dei casi di Covid-19 in Italia le trovate sul sito web del Ministero della Salute.

Per restare sempre aggiornato su notizie, ricerche e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili FACEBOOK e INSTAGRAM o su GOOGLENEWS.

Coronavirus in Italia | Contagi in calo, quasi 170 mila guariti | Dati al 10 giugno – Universomamma.it (I medici cubani che hanno aiutato l’Italia durante l’emergenza Coronavirus rientrano a Cuba. Foto di YAMIL LAGE/POOL/AFP via Getty Images) i