Alimenti per neonati ritirati dal mercato: il richiamo è urgente | FOTO

Pubblicato il richiamo di alcuni alimenti destinati ai neonati. Il motivo è una contaminazione microbiologica con conseguenze anche gravi.

Neonato pappa
Foto da Adobe Stock

Sul sito di una catena di supermercati che ha anche un suo shop online, è apparso il richiamo di diversi prodotti destinati all’alimentazione dei bambini. Il richiamo è stato necessario per la possibile contaminazione microbiologica da batteri degli alimenti segnalati. Questa segnalazione arriva dopo quella della Coop e quella del Ministero della Salute.

LEGGI ANCHE: RICHIAMO SEGGIOLONE PER BAMBINI | MARCA | FOTO

Richiamo alimenti per neonati: ecco la marca da controllare

Alimenti richiamati
Foto da Migros

La Migros informa i propri clienti che durante un controllo interno da parte del produttore è stata riscontrata una contaminazione microbiologica da batteri Cronobacter. Siccome non si può escludere un grave rischio per la salute dei bambini è stato necessario il ritiro e nella nota si invitano i clienti a non far consumare i prodotti incriminati ai bambini.

Sono 4 i prodotti che sono oggetto del richiamo:

  • Pappa di riso Mibébé con data di scadenza 15.07.2021 e codice 521016800000.
  • Pappa lattea della buona notte con frutta Mibébé con data di scadenza 14.07.2021 e codice 521017000000.
  • Pappa di semolino di frumento Mibébé con data di scadenza 12.08.2021 e codice 521016900000.
  • Pappa ai 5 cereali Mibébé con data di scadenza 10.04.2021 e codice 521015100000.

LEGGI ANCHE: RICHIAMO SALVIETTINE PER BAMBINI | MARCA E LOTTI | FOTO

Dall’azienda fanno sapere che i prodotti interessati che erano in vendita in tutte le filiali Migros e su LeShop.ch  sono già stati rimossi dagli scaffali delle filiali Migros.

LEGGI ANCHE: RICHIAMO SET PAPPA BAMBINI PER RISCHIO TOSSICOLOGICO | MARCA | FOTO

Inoltre, siccome i batteri Cronobacter possono causare infezioni gravi come la meningite, si invita i genitori che hanno dato da mangiare al proprio figlio uno dei prodotti interessati a contattare un medico pediatra nel caso in cui il bambino dovesse manifestare problemi di salute. Chi vuole può riportare il prodotto al punto vendita e avere il rimborso dell’articolo.

Voi unimamme avete mai comprato questi prodotti per i vostri bambini?

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram o su GoogleNews.

Neonato seggiolone
Foto da Adobe Stock