Salsicce contaminate “non consumarle”: il richiamo urgente | FOTO

E’ stato necessario effettuare il richiamo di un lotto di salsicce contaminate per rischio microbiologico. Il lotto e la marca da controllare.

Carne contaminata
Foto da Adobe Stock

Dopo poche ore dalla pubblicazione del richiamo di un lotto di carne venduta dalla Lidl, ecco che sul sito del Ministero per la Salute viene pubblicato un altro richiamo urgente.

LEGGI ANCHE:BEVANDA ALCOLICA RITIRATA DAL MERCATO: IL RICHIAMO URGENTE

Anche questa volta il richiamo è la presenza di salmonella nel prodotto che per questo motivo non deve essere assolutamente contaminato. Di seguito i dettagli per individuare l’alimento e le indicazioni su come comportarsi se lo si ha già acquistato.

Salsicce contaminate richiamo: lotto e marca da controllare

Richiamo salsicce
Foto da Ministero per la Salute

In data 11 agosto 2020, il Ministero della Salute ha pubblicato il richiamo di un lotto di salsiccia che si consuma previa cottura, per un possibile rischio di contagio microbiologico per i consumatori. L’alimento potrebbe essere stato contaminato da uno dei batteri più diffusi negli alimenti, il batterio della salmonella spp.

I dettagli della pesto contaminato segnalata dal Ministero per la Salute:

  • Denominazione di vendita: Salsiccia S/V
  • Nome o ragione sociale dell’OSA: Metro Italia Cash & Carry S.p.a. La Spezia.
  • Lotto di produzione: 25/07/20/1
  • Marchio di identificazione dello stabilimento/del produttore:  IT C 9681 CE

LEGGI ANCHE: RICHIAMO FARINA PER RISCHIO CHIMICO | MARCA E LOTTO | FOTO

  • Nome del produttore: Salumificio Ravecca srl
  • Sede dello stabilimento: via Aurelia 46, San Benedetto Riccò del Golfo, La Spezia
  • Data di scadenza o termine minimo di conservazione:  26/08/2020
  • Descrizione peso/volume di vendita: 39.91 Kg

LEGGI ANCHE: PRODOTTO VENDUTO DA LIDL RITIRATO DAL MERCATO: IL RICHIAMO URGENTE

Come per tutti i richiami bisogna non consumare il prodotto e se lo si vuole lo si può riportare al punto vendita per avere una sostituzione dello stesso o per un rimborso. Anche in questo caso non c’è bisogno di esibire lo scontrino fiscale.

Allerta alimentare salsicce
Foto da Ministero per la Salute

Voi unimamme avete in casa questa carne? Siccome viene venduta in un Cash & Carry ed ha una pezzatura importante, crediamo che sia destinata sopratutto ai ristoranti. Speriamo che facciano i dovuti controlli. Cosa ne pensate dei vari richiami?

Per restare sempre aggiornato su richiami, notizie e tanto altro continua a seguirci su GoogleNews.