sceriffo pedofilo
fonte: Life shared

Uno sceriffo ha costretto una mamma a compiere atti sessuali con il figlio di 1 anno.

Unimamme, oggi dobbiamo raccontarvi una storia di pedofilia ai danni di un bambino di 1 anno. La vicenda è venuta alla luce grazie a una segnalazione.

Uno sceriffo e una mamma violentano un bambino

Shadrick Jones, un uomo di 33 anni, ex sceriffo della Louisiana, è stato accusato di aver spinto una donna a commettere violenze sessuali sul figlio di 1 anno, filmando il tutto.

Il filmato incriminante e raccapricciante è stato girato quando l’uomo si è recato a casa della ventiseienne Iyehesa Todd per consegnarle una multa. Sempre lei ha dichiarato che l’uomo l’ha minacciata di mandarla in prigione se non avesse fatto quello che voleva. Lui desiderava mettere in atto una sua fantasia.

“Era stato fuori servizio per 30 minuti” ha detto il capo della polizia di  St. Gabriel Kevin Ambeau, nel corso di una conferenza stampa.

“Non ho mai visto niente di tanto malato e disgustoso” ha commentato il capo della polizia.

Il filmato, della durata di 2 minuti, è stato segnalato alla polizia da una donna che l’ha trovato sul suo account Facebook.

Nel frattempo Jones si era già liberato del suo telefonino, gettandolo in un fiume, ma non prima di aver condiviso il video delle violenze con altre persone.

L’uomo aveva anche molti altri filmati di incontri simili sullo smartphone, quindi potrebbero esserci altri bambini abusati sessualmente.

La perquisizione di casa sua ha rivelato 2 giocattoli sessuali, 33 dvd, 5 telefoni cellulari, 3 tablet, due pc portatili.

“Chi ha quel tipo di fantasie è un individuo malato, ha bisogno di aiuto. Ho 30 anni di esperienza e questo è il caso peggiore che mi sia capitato” ha aggiunto il capo della polizia.

Oltre ad aver perso il lavoro l’ex sceriffo pedofilo è stato accusato di possesso di pornografia infantile e stupro di primo grado.

Anche la mamma del piccolo, che è stato preso in carico dai servizi sociali e affidato a parenti, deve affrontare accuse molto gravi: stupro di primo grado, crimine aggravato contro natura, pornografia infantile. La sua cauzione è stata fissata a: 423,000 dollari.

Unimamme, cosa ne pensate di questa vicenda di cui si parla su Life Shared?

leggi anche > Incredibile scandalo pedofilia nel Regno Unito: 1000 ragazzine violentate e picchiate