Il viaggio di un bambino alla scoperta dell’autismo – VIDEO

Autism Speak, in collaborazione con Ad Council e BBDO New York ha lanciato una serie di spot di pubblicità progresso per aiutare i genitori a individuare i segni precoci di autismo.

In America la campgna Learn the Sign è attiva dal 2006 e la sua pagina web elenca, mese per mese, le tappe evolutive di un bambini e i segnali d’allarme per capire se c’è qualcosa che non va.

Dal momento del lancio della campagna la consapevolezza delle famiglie è aumentata, nel 2006 infatti il 40% dei genitori era capace di indicare almeno un segno di autismo, adesso la percentuale è salita al 49%.

La percentuale di genitori che ha parlato di autismo col pediatra è cresciuta del 60%.

Stando al Center for Disease  Control and Prevention l’autismo viene diagnosticato a 4-5 anni ma una diagnosi potrebbe essere fatta a 18- 24 mesi.

In questo spot in particolare si usano i cartoni animati e il 3D con personaggi e pupazzi costruiti davvero per raccontare la storia di Jacob, un bimbo a cui non piace guardare negli occhi le altre persone, a cui le luci danno fastidio, che ripete alcuni gesti e non parla.

La storia è ispirata a un bimbo vero, Jacob appunto, a cui è stato diagnosticato l’autismo a 4 anni.

“I genitori oggi hanno più conoscenze sull’autismo di mai, ma dobbiamo continuare a educarli sull’importanza vitale dell’identificazione precoce, della diagnosi e dell’intervento tempestivo” ha dichiarato il Presidente di Autism Speak.

Unimamme secondo voi questo video è utile per diffondere consapevolezza circa l’autismo?

Lascia un commento