Papà, a difendere le figlie dallo stupro si comincia da piccoli – VIDEO

Una campagna di origine norvegese contro la cultura sessista sta spopolando ultimamente in rete.

Il titolo è “Caro papà” e si indirizza agli uomini, futuri papà, il cui istinto naturale è quello di proteggere le loro bambine.

Purtroppo la cultura dello stupro comincia molto presto, negli ambienti scolastici ed extrascolastici e trae linfa da piccole cose: alcuni commenti, battute stupide, gesti come fissare una ragazza facendola sentire a disagio, cose magari dette o fatte per fare colpo su un gruppo di amici o senza pensare che queste cose feriscono qualcuno.

Anche tacere e far finta di niente vuol dire dare un tacito consenso a una cultura che promuove il sessismo e può condurre a tragiche conseguenze.

Quindi ecco il messaggio di questo convincente spot: papà non dovete difendere le vostre figlie solo dai pericoli fisici, cominciate a cambiare gli atteggiamenti sociali nei loro confronti.

Unimamme, cosa ne pensano i vostri mariti?

Lascia un commento